Domenica, 01 Febbraio 2015
   
Text Size

                                 

Mercati a km zero Mercati a km zero: Maisto, legge a sostegno è priorità

NAPOLI (ANSA) - NAPOLI, 3 GIU - "La filiera corta, da sostenere con contributi specifici e incentivi all'impiego da parte dei gestori della ristorazione di prodotti a km zero e di qualità, sono un nostro obiettivo e la nostra proposta di legge è tra le priorità di fine legislatura". Lo afferma il presidente del gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio regionale della Campania, Giuseppe Maisto, commentando l'annuncio del sit in che domani la Coldiretti terrà sotto Palazzo San Giacomo per sollecitare un regolamento che consenta in città la distribuzione diretta dei prodotti a km zero. "I prodotti dal campo alla tavola - aggiunge Maisto - rappresentano una grande opportunità per i produttori, i consumatori e l'ambiente". "Sono convinto che l'assise regionale saprà coglierla approvandola in tempi brevi".(ANSA).

 

Tv: Gomorra; Maisto, un' offesa all'immagine di Giugliano

(ANSA) - NAPOLI, 29 MAG - ''L'immagine della città di Giugliano esce praticamente distrutta dopo le ultime due puntate della fiction Gomorra in onda in queste settimane su Sky. Ma non solo: nella pubblica opinione si è certamente formata l'idea che in questa realtà il primo cittadino è esclusivamente proposto e poi eletto con il vo...to della delinquenza organizzata. Appare evidente che innanzi all'altare della rappresentazione romanzata di un fenomeno criminale, che pure esiste, si massacra un'intera città''. Lo afferma il consigliere regionale Giuseppe Maisto, presidente del gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio regionale della Campania per il quale, ''in un contesto intriso di nomi di fantasia per identificare luoghi e personaggi, è assurdo che si individui Giugliano come crocevia di tutti i mali''. ''Giugliano - sottolinea Maisto - ha oltre 100.000 abitanti e ricopre con alcuni suoi cittadini anche prestigiose cariche di rilievo nazionale che danno lustro e garanzia al Paese''. ''Mi sento colpito soprattutto quale cittadino giuglianese ed ho cercato di chiedermi il perché 'proprio Giugliano' unico nome vero, riaffermo, in un quadro complessivo di denominazioni di fantasia dove luoghi ben più noti non sono mai citati, ma non sono stato capace di darmi una risposta'', prosegue il presidente del Gruppo Caldoro. ''La domanda - afferma - la pongo pubblicamente ai produttori Sky della fiction: "perché Giugliano?'' ''Per amore soprattutto della mia città, - conclude Maisto - ho dato mandato di verificare se il danno procurato all'intero territorio in termini di immagine possa essere oggetto di un'idonea azione giudiziaria tesa al risarcimento, non escludendo il ricorso ad una class action proposta da tutti i cittadini di Giugliano che lo vorranno''.(ANSA).

 

Maisto, apprezzato lavoro Giunta Caldoro

(ANSA) - NAPOLI, 26 MAG - "Il dato significativo di queste elezioni europee, al di là delle percentuali, è certamente la grande prova di maturità dell'elettorato italiano. Un dato che sposta l'attenzione sulla richiesta di governo e di governabilità". Così il presidente del Gruppo Caldoro Presidente nel Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Maisto, commentando i dati delle elezioni europee. "L'elettorato moderato campano - continua Maisto - si attesta oltre il 35% di consensi. Un risultato in controtendenza nazionale che, nonostante la fase di obbligato rigore dei primi anni, dimostra l'apprezzamento del lavoro messo in campo dal governo Caldoro. Un dato - conclude - che può essere indubbiamente incrementato portando a termine un'azione di governo efficace con il completamento delle riforme e la ripresa dello sviluppo".

 

Maisto,su tema solidarieta' nazionale Campania di Caldoro c'e'

"La disponibilita' della Campania all'utilizzazione degli accantonamenti del Patto di azione e coesione per la copertura della cassa integrazione in deroga delle regioni del Nord testimonia che quando il tema e' quello della solidarieta' nazionale, la Campania c'e'". Lo afferma il presidente del Gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio regionale della Campania, Giuseppe Maisto. "L'accordo siglato tra Regioni e Governo grazie al quale sara' possibile rinvenire le risorse necessarie a coprire il fabbisogno 2013 - aggiunge Maisto - testimonia, forte del grande senso di responsabilita' istituzionale dei presidenti delle Regioni del Sud ed in particolare del presidente Caldoro, non solo lo spirito di solidarieta' che anima la nostra azione politica regionale ma anche la straordinaria capacita' di fare sistema nell'interesse dei cittadini". "Ci aspettiamo, dunque - conclude Maisto - che questa rinnovata sinergia nata all'insegna della disponibilita' solidale trovi il giusto riscontro rispetto alle legittime necessita' che la Campania e il Mezzogiorno rivendicano per poter ripartire e far ripartire il Paese"

 

Turismo: Maisto, Sommese attivi campagna ascolto territori La stagione estiva è alle porte, si' a incontri con operatori

(ANSA) - NAPOLI, 9 APR - ''Se prevenire è meglio che curare, forse siamo ancora in tempo per affrontare nel migliore dei modi possibili la stagione turistica estiva 2014, oramai alle porte. Per questo invito l'Assessore Sommese ad organizzare presso i siti turistici della Campania, a partire da quelli più prestigiosi, dei sopralluoghi e degli incontri con gli operatori del settore per focalizzare criticità e individuare le priorità di intervento''. Lo afferma il Presidente del Gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Maisto, per il quale ''in linea col percorso da sempre intrapreso dal Presidente Caldoro, una campagna d'ascolto e confronto sui territori, che non potrà non vederci pronti a fare la nostra parte, è il modo migliore per presentarsi all'appuntamento con un flusso turistico che non dobbiamo deludere''. ''L'attività turistica, per quanto ancora oggi no pienamente espressa, resta una delle risorse principali della nostra economia. In questo senso, sono convinto - conclude Maisto - che il confronto serrato con gli operatori e gli amministratori locali non potrà che produrre buoni frutti''.

   

Trasporti: Maisto, stop metrò Salerno? Regione non c'entra

(ANSA) - NAPOLI, 28 MAR - "La metropolitana di Salerno chiude tra tre giorni per l'improvvida leggerezza del suo sindaco oramai troppo preso ad emulare il simpatico 'Incazzatore Personalizzato' di Made in Sud". Lo afferma il Presidente del Gruppo 'Caldoro Presidente', Giuseppe Maisto. "L'ex vice ministro dei trasporti senza deleghe sa benissimo che la Regione non c'entra nulla con questa storia, che a giugno 2013 il Ministero dei Trasporti aveva assunto l'impegno a rimodulare i fondi per consentirne l'esercizio così come sa bene che la Regione ha già avviato le procedure per inserire tra i contratti di servizio anche quella che impropriamente chiama metropolitana di Salerno. Prevedendo peraltro un lotto ad hoc", spiega. "A questo punto, a proposito di Made in Sud, la domanda, che poi è un appello, sorge spontanea: qualcuno sa come si spegne l'audio?", conclude Maisto.

   

Campania: Maisto, la maggioranza c'è e si vede

ANSA) - NAPOLI, 21 MAR - "Nulla da dimostrare, non ce n'era bisogno, ma il dato politico confermato oggi nell'aula del Consiglio Regionale è positivo: la maggioranza c'è, checché ne dica il centrosinistra". Lo afferma il Presidente del Gruppo 'Caldoro Presidente', Giuseppe Maisto. "Quanto al piano paesaggistico, ad alcuni colleghi del centrosinistra che già si sentono in campagna elettorale, suggerisco di riflettere su un altro dato - sottolinea - i cittadini ed in particolare i sindaci hanno compreso benissimo la necessità di uscire dallo status quo e di dare, senza perdere ulteriore tempo, regole certe allo sviluppo, ovviamente sostenibile, dei nostri territori".

   

Campania: Maisto, Pd non strumentalizzi rinvio seduta

(ANSA) - NAPOLI, 17 MAR - "Se il Pd arriva a strumentalizzare persino il rinvio di qualche ora di una seduta peraltro delicatissima come quella sul Piano Paesaggistico vuol dire che è davvero alla frutta, che se la passa davvero male. Che raschia cioè il fondo del barile delle poche e confuse idee di cui oramai dispone". Lo afferma Giuseppe Maisto, Presidente del Gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio Regionale della Campania. "Marciano sa bene che le regole democratiche dell'aula - aggiunge Maisto - consentono anche ad un solo Consigliere di tenere in scacco le sedute e che dunque le forze politiche di maggioranza hanno il dovere di fare tutto il possibile per arrivare all'esame dei provvedimenti in una condizione di massima condivisione possibile. Che, nel caso di specie, è quello che si prefigge il rinvio". "E parliamo - conclude Maisto - di un presupposto che dovrebbe trovare un minimo di sensibilità e senso di responsabilità in tutti. A meno che non ci si voglia preoccupare solo e soltanto di racimolare qualche consenso elettorale".(ANSA).

   

Pagina 6 di 20


SONDAGGIO
Si e' favorevoli a queste due proposte di legge ? :

1 - Interventi regionali per il recupero, la restituzione e la donazione ai fini del riutilizzo di medicinali in corso di validita'.
Clicca qui e visualizza la proposta

2 - Norme per il sostegno dei gruppi di acquisto solidale (GAS) e per la distribuzione di prodotti agroalimentari da filiera corta e di qualita'.
Clicca qui e visualizza la proposta

Esprimi un tuo parere

Comunicati-Stampa Pres.Caldoro

I nostri Video




Fonte ANSA

 2 visitatori online

Statistiche

Tot. visite contenuti : 442224
News dal web