Venerdì, 29 Agosto 2014
   
Text Size

                                 

Crisi, Maisto: Proposta di legge per locali storici? C'è già da settimane all'ordine del giorno del Consiglio

"La Proposta di Legge a sostegno delle aziende storiche campane è stata approvata all'unanimità a luglio scorso dalla III Commissione ed è già all'ordine del giorno dell'Aula regionale con numero di Registro Generale 344 - 346, ma, complici le accese primarie del Pd, nel centrosinistra c'è ancora chi lo ignora".

Così Giuseppe Maisto, Presidente del Gruppo Caldoro Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Gruppo autore della Proposta di Legge in questione, commentando l'annuncio degli esponenti del Pd e dei Verdi, Russo e Borrelli.

"La cosa sorprendente è che il relatore in Aula per la minoranza è il collega del Pd, Antonio Marciano. Naturalmente saranno ben accette tutte le proposte migliorative con l'auspicio che, almeno nel maggior gruppo di opposizione, i consiglieri ne parlino tra loro".

 

CAMPANIA: GRUPPO CALDORO PRESIDENTE INCONTRA DE SIANO

(ANSA) - NAPOLI, 3 FEB - Maggiore coesione dei gruppi consiliari di maggioranza del Consiglio Regionale della Campania, rilancio delle attività politico-istituzionali nelle Commissioni e in Aula. Su questi temi si è svolto questa mattina nella sede del Gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio Regionale della Campania, un incontro tra il Sen. Domenico De Siano, Coordinatore campano di Forza Italia, e i Consiglieri del Gruppo. Gruppo, aderente al progetto politico del Presidente Silvio Berlusconi, nato nel 2010 di concerto con i vertici del Pdl. "Sottolineata e unanimemente condivisa la volontà di imprimere una forte accelerazione al lavoro consiliare della maggioranza per conseguire, in questi ultimi 15 mesi di legislatura regionale, gli obiettivi programmatici di governo regionale", si legge in una nota. Tra le ipotesi di approfondimento, la costituzione di un Gruppo consiliare federato con il Gruppo di Forza Italia. Tra le priorità assunte in termini di attività politico-consiliare, l'approvazione di provvedimenti relativi alle riforme strutturali, a partire dalle nuove norme sull'efficacia del Registro Tumori, sull'Adisu, sugli Iacp, sulle Comunità Montane, sul Turismo e sul Piano Paesaggistico.

 

Tumori: Campania; Maisto, intollerabili strumentalizzazioni

(ANSA) - NAPOLI, 30 GEN - "Il Registro Tumori, devo ricordare a chi da giorni e giorni sta strumentalizzando la questione, è stato istituito ed attivato in Campania già dal 2012. Anzi, la Regione Campania, è stata sicuramente la prima e forse è anche l'unica in Italia ad averne istituto quello infantile. Lo afferma il Presidente del Gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Maisto. "Oggi, devo anche rimarcare, - aggiunge Maisto - si discuteva di alcune correzioni alla legge del 2012 formulate per rendere più efficace questo strumento. Un lavoro che avremmo potuto concludere oggi e che, per evidenti necessità legate ad approfondimenti tecnici, concluderemo tra qualche giorno, malgrado l'ostinato, sconcertante e intollerabile tentativo di strumentalizzare politicamente una questione così delicata. Dando sì uno schiaffo a chi sul Registro Tumori, e sono certamente tutti i cittadini della Campania, ripone le proprie speranze di politiche sanitarie sempre più incisive". "Su questi temi - conclude - alcuni colleghi piuttosto che alimentare tensioni a scopo politico-elettorale meglio farebbero ad assumere, almeno loro, informazioni corrette". (ANSA).

 

DEFIBRILLATORI, PRONTO TESTO LEGGE GRUPPO CALDORO SU FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO NELLE SCUOLE

Una proposta di legge per la formazione obbligatoria in materia di primo soccorso nelle scuole superpori e sull’utilizzo di defibrillatori semiautomatici è stata presentata oggi dal Gruppo ‘Caldoro Presidente’ del Consiglio regionale della Campania.

La norma, che prevede a monte anche una convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’avvio di specifici corsi formativi nelle circa 1.000 scuole secondarie di I grado campane, stanzia le risorse necessarie a finanziare la formazione negli istituti e l’acquisto di specifica strumentazione (manichini, defibrillatore e materiale didattico).

“Naturalmente  - spiegano i consiglieri del gruppo ‘Caldoro Presidente’ – l’obiettivo della legge non è quello di reclutare un esercito di soccorritori ma di fornire ai nostri giovani tutti gli strumenti necessari a dare un supporto che può rivelarsi decisivo in caso di emergenza e in attesa del personale sanitario”.

“Con questa proposta, - proseguono i consiglieri – intendiamo andare oltre le norme sull’obbligatorietà del defibrillatore proposte dal collega Maisto ed approvate all’unanimità nel 2012 dal Consiglio e fare qualcosa di diverso rispetto al progetto ‘Cuore Sicuro del 2011: nei fatti è come se introducessimo nei programmi scolastici delle superiori una nuova materia che attiene appunto al primo anello della catena del soccorso”.

L’iniziativa legislativa, il cui investimento è di circa un milione e mezzo di euro, potrà contare su risorse europee già disponibili e prevede che, al termine del percorso formativo sia gli studenti che gli insegnanti riceveranno un attestato che ne certificherà le competenze.

“Il nostro auspicio – concludono i consiglieri - è che questo impianto normativo, aperto al contributo di idee e suggerimenti dei colleghi così come dei medici, delle associazioni di volontariato e di chiunque vorrà sottoporceli, possa essere portato in aula in tempi stretti per la sua approvazione cosi- da consentire alla Campania di porsi in prima fila, nel Paese, tra le Regioni modello in fatto di prevenzione sanitaria”.

Allegati:
Scarica questo file (501.pdf)Proposta di Legge n. 501[ ]199 Kb
 

Intervista a Stefano Caldoro. Caldoro: austerity finita ripartono gli investimenti

Intervista a Stefano Caldoro. Caldoro: austerity finita ripartono gli investimenti

1p   2p   3p

Allegati:
Scarica questo file (intervista Caldoro.pdf)intervista Caldoro.pdf[ ]738 Kb
   

Terra fuochi: Maisto, con disegno legge mantenuti impegni

(ANSA) - NAPOLI, 20 NOV - ''Approvando il disegno di legge regionale che adotta misure straordinarie per la prevenzione e il contrasto attivo all'abbandono e ai roghi dei rifiuti, la Regione Campania rispetta gli impegni assunti, in particolare con le popolazioni della Terra dei Fuochi, dimostrando la precisa volontà di voler affrontare con seria determinazione i problemi dell'ambiente e dell'ecomafie e smentendo, inoltre, non pochi demagoghi di professione''. Lo afferma Giuseppe Maisto, presidente facente funzioni del Gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio regionale della Campania, per il quale ''quella approvata oggi è una legge forte, scritta con l'inchiostro del rigore, della trasparenza e della legalità''. ''Una buona legge - conclude Maisto - cui auspichiamo faccia seguito in tempi rapidissimi anche l'impegno del governo per la bonifica di un territorio fin troppo martoriato e che davvero non può più aspettare''.(ANSA).

Parere VII Commissione (scarica il documento)  - “Seguirà il testo definitivo della Legge Regionale a seguito della pubblicazione sul BURC”

   

Campania: Maisto, risultato Caldoro motivo di soddisfazione

(ANSA) - NAPOLI, 29 OTT - «Considerato la complessiva congiuntura economica negativa che attanaglia il Paese e il Mezzogiorno in particolare, apprendere stamani dell'ottimo piazzamento del Governatore Caldoro, primo del Sud e primo tra i governatori del centrodestra, nell'ordine di gradimento degli elettori non può che essere accolto con estrema soddisfazione». Così il presidente ff regionale campano del Gruppo Caldoro Presidente, Giuseppe Pietro Maisto. «Un risultato che evidenzia - sottolinea il consigliere regionale - come la gente apprezzi il "fare" rispetto allo sterile "annunciare". ''Tutto questo, comunque, ci deve indurre - conclude Maisto - a proseguire lungo la strada del buon governo, senza abbassare la guardia e soprattutto continuando ad ascoltare e dare risposte possibili e concrete ai bisogni dei campani, ponendo sempre con maggiore forza, come del resto il presidente Caldoro ha sempre fatto, la centralità della questione meridionale nella costante interlocuzione con il Governo centrale».

 


 

 

   

Giusto protestare ... ma nessuna violenza è giustificata !!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


   

Pagina 6 di 18


SONDAGGIO
Si e' favorevoli a queste due proposte di legge ? :

1 - Interventi regionali per il recupero, la restituzione e la donazione ai fini del riutilizzo di medicinali in corso di validita'.
Clicca qui e visualizza la proposta

2 - Norme per il sostegno dei gruppi di acquisto solidale (GAS) e per la distribuzione di prodotti agroalimentari da filiera corta e di qualita'.
Clicca qui e visualizza la proposta

Esprimi un tuo parere

Comunicati-Stampa Pres.Caldoro

I nostri Video




Fonte ANSA

 8 visitatori online

Statistiche

Tot. visite contenuti : 378932
News dal web