Lunedì, 30 Marzo 2015
   
Text Size

Campania:Maisto,con Caldoro vincono fatti,ottime parole Hahn

NAPOLI (ANSA) - NAPOLI, 1 LUG - "Benissimo i finanziamenti Ue al porto di Salerno e per la Banda Larga, ancor meglio le parole del Commissario Hahn che sono un ulteriore riconoscimento della capacità del governo regionale del Presidente Caldoro, del quale parlano i fatti, di saper individuare i migliori obiettivi d'investimento per lo sviluppo e l'occupazione e, soprattutto, di saperli centrare". Lo afferma il presidente del gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio regionale della Campania, Giuseppe Maisto, per il quale "anche questa ulteriore pagina di buna politica costituisce un segnale significativo di quella svolta di una Regione che, messi i conti in sicurezza, può ripartire con slancio sulla strada degli investimenti e dello sviluppo".(ANSA).

 

Ultrà: Maisto, vicini a famiglia Ciro, impegni da Governo

NAPOLI (ANSA) - NAPOLI, 25 GIU - "Siamo colpiti e sinceramente vicini alla famiglia di Ciro Esposito, invitiamo tutti a rasserenare gli animi perché da questa vicenda, sulla quale pure bisogna riflettere, non scaturiscano episodi di violenza". Lo afferma il presidente del Gruppo 'Caldoro Presidente, del Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Maisto. "Oggi è il giorno del dolore - sottolinea Maisto - ma il governo deve tradurre immediatamente gli impegni assunti sul fronte della prevenzione e della repressione della violenza fuori e dentro gli stadi in iniziative concrete, rigorose ed efficaci".(ANSA).

 

Campania: Maisto, bene nomina D'Angelo

Campania: Maisto, bene nomina D'Angelo - E' nel solco dell'azione di buon governo

(ANSA) - NAPOLI, 23 GIU - "Bene la scelta del presidente Caldoro: la collega Bianca D'Angelo, alla quale facciamo i nostri migliori auguri di buon lavoro, ha tutte le carte in regola, prime fra tutte, la serieta', l'esperienza e le capacita', per adempiere proficuamente al suo mandato". Lo afferma il presidente del gruppo Caldoro Presidente del Consiglio regionale della Campania, Giuseppe Maisto. "La sua nomina - conclude Maisto - si inserisce appieno nel solco del percorso virtuoso dell'azione regionale ispirata all'esclusivo interesse dei cittadini".(ANSA)

 

La partita dei finanziamenti europei va ancora giocata

La partita dei finanziamenti europei va ancora giocata

 

Campania:Maisto,serrare fila,chiarire chi c'è e chi ci sarà

NAPOLI (ANSA) - NAPOLI, 19 GIU - "Tra una maggioranza che fatica a far emergere e prevalere gli elementi di coesione e un'opposizione disfattista pronta solo a fa saltare il numero legale chi ci rimette è in primo luogo l'istituzione regionale che avrebbe invece il dovere, nei confronti dei cittadini, di portare avanti e a compimento le riforme, esaltando il buon lavoro realizzato fino ad ora". Lo afferma il presidente del gruppo 'Caldoro Presidente' del Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Maisto, per il quale "questo obiettivo dovrebbe riguardare ogni singolo consigliere indipendentemente dal colore politico". Per Maisto "anche in vista dei prossimi appuntamenti del consiglio , che e' bene ricordare ha fatto gran parte del suo lavoro in questi 4 anni, la maggioranza deve serrare le fila e deve sentire il dovere di completare le attività. La maggioranza deve avere l'orgoglio di rivendicare la buona politica dopo anni di sfascio del centrosinistra".

   

O' MUORZ D'A CREANZA - Campagna di prevenzione contro gli sprechi alimentari

Ogni anno lo spreco domestico costa agli italiani circa 8,7 miliardi di euro: una cifra vertiginosa che deriva dallo spreco medio di circa 7,06 euro settimanali a famiglia.

Sono i dati del rapporto 2013 sullo spreco domestico realizzato da Knowledge for EXPO, l'Osservatorio di SWG e Last Minute Market. I dati allarmanti hanno messo in moto molteplici iniziative, campagne di prevenzione e sensibilizzazione che, a vari livelli, si pongono importanti obiettivi: informare sui sistemi di conservazione, guidare sulle metodologie per ridurre gli sprechi e sensibilizzare circa le conseguenze e l'impatto sull'ambiente. Iniziative come THINK-EAT-SAVE dell'ONU e come PINPAS (Piano Nazionale Prevenzione Anti Spreco) del Ministero dell'Ambiente, devono essere accompagnate da iniziative, progetti e programmi che hanno un'azione diretta anche a livello regionale. Da qui nasce la Campagna di prevenzione e sensibilizzazione contro gli sprechi alimentari O' MUORZ D'A CREANZA, promossa dal Gruppo Caldoro Presidente del Consiglio regionale della Campania. Nata da una proposta di legge che in questi giorni si sta arricchendo di moltissimi consigli e suggerimenti di quanti da anni si occupano in prima linea del contrasto a questo fenomeno. 

I dati, poi, mettono in evidenza ancora un altro aspetto: gli sprechi alimentari sono legati anche alle catene di produzione e distribuzione. All'attenzione del Consiglio la proposta di legge che istituisce il Marchio Etico Regionale è un'ulteriore iniziativa che va in questo senso. Il Marchio Etico è infatti un riconoscimento che, in base a determinati criteri, viene attribuito ad aziende che si distinguono per le buone pratiche. Per citare un esempio, una percentuale molto bassa di spreco nella filiera di produzione e/o distribuzione è certamente sinonimo di Marchio Etico della Regione Campania. 

 

   

Porto Napoli: Maisto, serietà e competenza pagano

(ANSA) - NAPOLI, 12 GIU - "Il via libera di Bruxelles alla prima tranche dei lavori per la messa in sicurezza del Porto di Napoli conferma che serietà e competenza pagano. E pagano malgrado i pregiudizi strumentali e i bastian contrari". Lo afferma, il presidente del gruppo 'Caldoro Presidente del Consiglio regionale della Campania, Giusep...pe Maisto, per il quale, "si tratta dunque di una scommessa vinta nei confronti di quanti avevano profetizzato lo stop della Commissione europea e, soprattutto, nei confronti di quanti avevano, come al solito e per partito preso, gufato sull'esito della rimodulazione tecnica delle opere portuali". "Una vittoria insomma del buon governo, - conclude Maisto - per l'intera Campania". (ANSA)

   

Condividi commenta Campania Sanità, Maisto: Su Arsan applicata procedura, politica sanitaria del governo regionale è garanzia assoluta

La nomina di vertice dell'Arsan è frutto della corretta applicazione delle procedure di legge, che possono piacere o meno ma che vanno rispettate".

Lo afferma il presidente del Gruppo Caldoro Presidente del Consiglio regionale della Campania, Giuseppe Maisto.

"Va da sé che chiunque abbia i titoli migliori per essere designato non potrà che attenersi, nello svolgimento del proprio lavoro, se non a linee di indirizzo stabilite da chi ne ha la responsabilità politica. Che nel caso di specie è una garanzia assoluta per tutti: il presidente Caldoro", aggiunge Maisto.

"Tutto il resto - conclude Maisto - è polemica strumentale".

   

Pagina 6 di 21

Comunicati-Stampa Pres.Caldoro

I nostri Video




Fonte ANSA

 33 visitatori online

Statistiche

Tot. visite contenuti : 450979
News dal web